Modifiche al Testo Unico Sicurezza introdotte dalla Legge n. 161 del 30 Ottobre 2014

Modifiche al Testo Unico Sicurezza introdotte dalla Legge n. 161 del 30 Ottobre 2014

Il 24 novembre 2014 sono entrate in vigore le Modifiche al Testo Unico Sicurezza - D. Lgs. 81/08, introdotte dalla Legge n. 161 del 30 Ottobre 2014 (Legge Europea 2013-bis).
La nuova Legge introduce importanti e modifiche al Testo Unico Sicurezza nei casi di:

  • Costituzione di Nuova Impresa
  • Rielaborazione del DVR
  • Ulteriori Modifiche, sempre in materia di Sicurezza sul Lavoro, che però non interessano il D.Lgs. 81/08: orario di lavoro del personale delle aree dirigenziali e del ruolo Sanitario del Servizio Sanitario; Salute e Sicurezza per il lavoro a bordo delle navi da pesca; Licenziamenti Collettivi.

Si riportano di seguito alcune delle importanti Modifiche introdotte al Testo Unico dall'art. n. 13 della Legge n. 161 del 30 Ottobre 2014 (in corsivo le modifiche introdotte).

Al decreto legislativo 9 aprile 2008,  n. 81, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni:

  • COSTITUZIONE DI NUOVA IMPRESA: a) all'articolo 28, comma 3-bis, sono aggiunti, in fine, i seguenti periodi: «Anche in caso di costituzione di nuova impresa, il datore di lavoro deve comunque dare immediata evidenza, attraverso idonea documentazione, dell'adempimento degli obblighi di cui al comma 2, lettere b), c), d), e) e f), e al comma 3, e immediata comunicazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. A tale documentazione accede, su richiesta, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza»;
  • RIELABORAZIONE DEL DVR: b) all'articolo 29, comma 3, sono aggiunti, in fine, i seguenti periodi: «Anche in caso di rielaborazione della valutazione dei rischi, il datore di lavoro deve comunque dare immediata evidenza, attraverso idonea documentazione, dell'aggiornamento delle misure di prevenzione e immediata comunicazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. A tale documentazione accede, su richiesta, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza».

Le modifiche riguardano sostanzialmente “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2013-bis”, rientranti in una serie di provvedimenti disposti principalmente per ovviare a procedure di infrazione derivanti da sentenze di condanna della Corte di Giustizia Europea. 

Case History

Quali prodotti e servizi mi garantiscono un margine migliore? Quali attività ...
IL CLIENTE: Azienda leader nello stampaggio di articoli in gomma per il ...

Come Trovarci

PROGETTO E SISTEMI

Sede Legale: Corso Francia, 85
10141 - Torino (Italy)

Sede Operativa: Via A. Volta, 26
10040 - Druento (TO)

P. IVA 10489540012

Tel.  (+39) 011/198.244.29

Fax  (+39) 011/198.354.75

info@progettoesistemi.it

News & Comunicati

Bandi INAIL - FIPIT 2015
E' stato approvato il Bando FIPIT 2015, esso ...
Auguri per un Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo
    PROGETTO E SISTEMI augura un buon ...
Ambiente: Paesaggio e Pianificazione Paesaggistica
Arch. Lucio De Benedictis Il paesaggio è ...
Ambiente: Acqua e Suolo, beni da salvaguardare e bonificare
Negli ultimi anni, le tematiche ambientali hanno ...
Formazione attrezzature da lavoro:cosa cambia?
Dal 12/03/2015 cambiano le modalità per la ...
Inail: incentivi a fondo perduto sicurezza sul lavoro
Anche quest’anno l'Inail sostiene le imprese ...

Iscriviti alla nostra newsletter: