Direttiva macchine e Sicurezza sul lavoro

Uno dei temi importanti legati alla sicurezza sul lavoro è sicuramente quello relativo alla Direttiva 2006/42/CE meglio conosciuta come Direttiva Macchine, che ha le sue radici nella prima edizione del  1989 con la direttiva 89/392/CEE e relative modifiche.
 
La nuova direttiva macchine 2006/42/CE, recepita in Italia il 6 Marzo del 2010 dal D.Lgs. 17/2010, nasce con l’obiettivo  di armonizzare i requisiti essenziali di salute e sicurezza (Allegato I della Direttiva 2006/42/CE) correlati all’utilizzo delle macchine (RESS), consentendo la libera circolazione sul mercato interno di macchine con elevati livelli di protezione della  salute e sicurezza.

Con il Decreto Legislativo n. 106 del 3 agosto 2009 vengono introdotte delle modifiche al Testo Unico che disciplinato tutti gli aspetti di sicurezza e salute legati all’utilizzo delle macchine o delle attrezzature da lavoro.
Prima di mettere sul mercato una nuova macchina , i produttori o chi per essi (mandatario),devono garantire che la macchina sia conforme alla direttiva, predisporre un Fascicolo Tecnico, da rendere disponibile in caso di richiesta da parte delle autorità competenti, firmare una Dichiarazione di Conformità e apporre il marchio CE.

PROGETTO E SISTEMI fornisce consulenza per la redazione e verifica di tutta la documentazione necessaria per la marcatura CE di macchine e attrezzature da lavoro, per la verifica e messa a norma di macchinari usati, e un servizio di assistenza al costruttore in fase di progettazione e realizzazione di qualsiasi macchina.

COSA OFFRIAMO:

  • supporto nell’applicazione di eventuali norme armonizzate
  • supporto nella redazione del fascicolo tecnico
  • supporto nella redazione del manuale d'uso e manutenzione
  • supporto nella redazione della documentazione tecnica specifica per le quasi macchine
  • supporto nella redazione delle istruzioni di assemblaggio
  • verifica del rispetto di tutti i punti applicabili dei Requisiti Essenziali di Sicurezza

Quindi oltre all’obbligo morale di evitare danni alle persone che utilizzano le macchine, la Direttiva impone l’immissione sul mercato di macchine sempre più sicure, motivo per il quale la sicurezza deve essere implementata a partire dalla progettazione e riguardare tutto il ciclo di vita di una macchina: progettazione, costruzione, installazione, funzionamento, manutenzione e rottamazione, con un ritorno anche finanziario per le aziende considerato l’elevato costo  da sostenere per fronteggiare gli infortuni sul lavoro.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI


Case History

Quali prodotti e servizi mi garantiscono un margine migliore? Quali attività ...
IL CLIENTE: Azienda leader nello stampaggio di articoli in gomma per il ...

Come Trovarci

PROGETTO E SISTEMI

Sede Legale: Corso Francia, 85
10141 - Torino (Italy)

Sede Operativa: Via A. Volta, 26
10040 - Druento (TO)

P. IVA 10489540012

Tel.  (+39) 011/198.244.29

Fax  (+39) 011/198.354.75

info@progettoesistemi.it

News & Comunicati

Bandi INAIL - FIPIT 2015
E' stato approvato il Bando FIPIT 2015, esso ...
Auguri per un Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo
    PROGETTO E SISTEMI augura un buon ...
Ambiente: Paesaggio e Pianificazione Paesaggistica
Arch. Lucio De Benedictis Il paesaggio è ...
Ambiente: Acqua e Suolo, beni da salvaguardare e bonificare
Negli ultimi anni, le tematiche ambientali hanno ...
Formazione attrezzature da lavoro:cosa cambia?
Dal 12/03/2015 cambiano le modalità per la ...
Inail: incentivi a fondo perduto sicurezza sul lavoro
Anche quest’anno l'Inail sostiene le imprese ...

Iscriviti alla nostra newsletter: